lunedì 21 gennaio 2013

Un pettirosso infreddolito

Ciaooooooooo!
Prosegue la carrellata dei lavori natalizi anche perchè sono in fase di blocco creativo!
Sarà il tempo, decisamente uggioso!!!, sarà il periodo invernale, con le giornate corte e fredde, ma mi trovo un pò così, con tante idee per la testa ma con scarsa voglia di realizzarle!
Eh che dire, passerà!
Avrei bisogno di un' iniezione di fiducia, anche perchè la mia vena di ottimismo inizia un pò a esaurirsi!
Lasciamo da parte questi discorsi e passiamo ai fatti. Nuova spilletta... nuovo soggetto...
Quando l'ho disegnato ho pensato al pettirosso che, in inverno, regolare come un orologio, faceva capolino tra i rami della siepe del mio giardino alla ricerca di un pò di cibo. Infreddolito con la sua macchia rossa sul petto sotto pioggia e neve era sempre lì, e lo osservavo sempre con attenzione. 
Questa immagine mi ha accompagnato per tanto tempo, ora soprattutto, ci penso con molta nostalgia... Eh sì.. a Milano i pettirossi sono decisamente merce rara!!
Comunque eccolo qui ...



 

Baci baci!

Elisa



4 commenti:

  1. Molto carino cara Elisa e si' sono rari i pettirossi!buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Ma che carino il pettirosso, e' veramente dolcissimo!!!!Dai cara Elisa ormai dovremmo aver girato la boa dell'inverno, poi non preoccuparti l'ispirazione arriva quando meno te l'aspetti!!!Un bacione Micol

    RispondiElimina
  3. Ma che carino!!
    Mi sono aggiunta ai tuoi lettori così non ti perdo di vista!!
    A presto!
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e benvenuta!!!
      A presto!

      Elisa

      Elimina